Connect with us

“Respect”, il film su Aretha Franklin

Entertainment

“Respect”, il film su Aretha Franklin

la cantava pamela a “non è la rai!”

Anni e anni di Beautiful mi hanno insegnato che quando due personaggi nominano tropo un altro personaggio, a questo capiterà qualche sfiga massima. Ecco perché, al ventesimo minuto di scene della piccola Aretha con la mamma (che fa dei tour nelle varie chiese come cantante ? ) a ripetersi quanto si amino nonostante lei “debba” andare in tour (con una cadillac celestina ) che ho detto tra me e me “porco giuda, stai a vedere che ora la madre more”

E cosi’ infatti é, e la dolce Aretha si ritrova sola con un padre cattivone, ma in una bella casetta in mattoni (“non sei cresciuta in un POSTROBOLO come etta james!”) , perchè Aretha avrà la mamma sgommata da qualche parte ,ma fa parte di quei rari afro americani upper middle class , motivo per cui in questo film il razzismo non esiste anche se siamo nei 50, e va tutto super ok!

Vabbè, nonostante appunto Aretha e la sua famiglia se la passino bene ad uno dei barbecue organizzati dal padre (in quella che sembra una delle giornate più fredde di sempre ,quando l’hanno girato, il 5 dicembre?) arriva una sorta di pappone (!) che manda seimila sguardi alla Aretha, che avrà due figli ma ancora gli esplode l’ormone e i due si organizzano per un improptu uscita serale, il padre ovviamente non è contento e cerca di caccciarlo, ma è molto difficile cacciare chicchessia da un parco aperto. Poco male! dad ha comunque un arma fresca fresca : due biglietti di SOLA ANDATA per new york (gli è venuto in mente in quel momento) per portare aretha alla columbia! goodbye pimp!

Aretha Franklin - News, Tips & Guides | Glamour

il piu costoso metodo per dividere due piccioncini funziona in parte: Aretha infatti viene subito scritturata dal padre di Marissa Cooper in oc , ma incontra per caso Pimp di casa per le vie di New York: come stai, come non stai, i due dormono insieme nel super cool appartamento di Aretha (consiglio a tutti un contratto con la Columbia) e iniziano al loro improbabile relazione (“non mi interessa il tuo lavoro”-uh, ok aretha!)

Aretha Franklin Biopic 'Respect' Now Scheduled for Christmas Day Release
magari se potessi metterti vestiti meno ovviamente da pimp sarebbe GREAT

Aretha scova una band di soli musicisti bianchi del sud ovviamente tipo uno più bravo dell altro che non si sa che stavano a fare in mezzo ai campi di cavolfiori, diventa una STAH, ma il marito ha le pizze facili (oltre che essere stupido come un pentolino)

Respect': Director Explains Why There's No Rape Scene

baschtaaa

dopo un paio di anni cosi aretha lo molla e la stessa sera del mollamento, cioè che non è neanche sera, saranno le 3 chiama il tizio che le aveva organizzato i concerti in europa (u go GURL!). Tizio è decisamente meno carino di marito ossessivo e geloso, ma è super buono con Aretha, e lo chiameremo quindi “marito buono”

Aretha è ancora piu MEGA STAH, ora vive a Los angeles in una super dopey house piena di vetri e di brocche che credo siano solo per decorazione perchè alcune sono piantate a più di due metri di altezza, rifiuta le canzone portatele dei beatles (” quella è una canzone cristiana, ed io sono BATTISTA”) ma ha attaccato a bere e a isolarsi. No prob: fantasma di mammà torna in aiuto e la sua presenza ghostiaca demi mooriana la riporta non solo sulla buona strada – ma le suggerisce anche l’ idea per il suo disco più di successo. LIFE IS SO COOL

BEST PARTS

cameo di Mary j Blige al top della forma anche se fa na scena da pazza.

Jennifer Hudson, 'Aretha' da Oscar in Respect - Cinema - ANSA
appaio per 10 secondi = sono nei titoli! way to go mary!

quando Aretha torna in se si mette anche a ripulire tutta casa !

la mamma con il completo turchese in tinta con la cadillac

Jennifer Hudson non ha per niente la voce di Aretha Franklin!

per essere un film che si chiama “respect” aretha viene trattata male da chiunque fino a 10 minuti prima della fine!

finalino con spezzoni d’epoca, mitico video della Franklin che mentre canta per Obama si leva la pelliccia perchè ha caldo

io avrei messo questo

The Iconic Shade of Aretha Franklin – YouTube

o questo in cui dice che guarda Beautiful ogni giorno (minuto 4.40)

Aretha Franklin Interview – ROD Show, 1997 – YouTube

ma quella che fa la mamma è la tipa di un detective in corsia, justo???

Continue Reading
Advertisement
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Entertainment

Advertisement
To Top