Connect with us

Nome omen: Troppo Belli

Hollywood

Nome omen: Troppo Belli

C’è una cosa di Troppo Belli che mi ha sempre ahimè non dato la possibilità di metterlo nella mia personalissima classifica degli orrori italian: infatti troppo belli, è, al contrario di film ben più noti, girato abbastanza bene. Non scherzo. Tecnicamente e anche nel montaggio (il montaggio di vita smeralda è da galera, ad esempio)

il film narra le gesta di Costantino e Daniele, as themself,due mi pare di aver capito disoccupati che vivono in un casermone di una città non chiara con i genitori. I due sono oggetto di vero e proprio culto da parte delle ragazzine del palazzo, che rubano le mutande dei due per sacrificarli in simil altari.

Dopo una serata di bisboccia recitata talmente male da non credersi i due si rendono conto che la loro vita fa orrore ed è il caso di darci una svolta,

I due si affidano quindi ad un agente che urla TRUFFA da tutti i pori: il suo studio è minuscolo, non c’è nessuno e la segretaria è la figlia. In più propone corsi di recitazione tenuti da lui non si sa con quali credenziali. In più scatta lui stesso le foto per il book con una usa e getta, In più, é ernesto mathieux, cioè ha proprio le sembianze di un nano malefico. I due ci cascano comunque e gli portano copiose cifre guadagnate con fatica a forza di spogliarelli.

Come se non bastasse, Costantino finisce a prostituirsi (ma il film è per teenager, quindi si vede solo una cougar orrenda appartarsi con costa men che felice) con una nota produttrice. Il donnone é un assurdo rotolo di coppa e i due lo fanno dietro una porta di vetro e durante una festa,ed è totalmente incredibile berla come professionista dell’arte

Si vabbè, ma le altre donne?

allora, a parte Alessandra Pierelli, che si lascia con costantino, si mette con un altro tipo e soprattutto annuncia che si sta per sposare  in tempo due giorni , la vera protagonista femminile è la figlia/segretaria,- che conquisterà interrante nonostante la sua simil bruttezza da modella grazie alla sua dolcezza e al fatto che aiuta i due a capire che il padre è una mezzasega truffatore e soprattutto a trovargli un provino tramite lo zio maneggione nel cinema

levata la Pierelli e quest’ultimo donnino le altre donne  sono un ricettacolo di cattiverie, una dice addirittura “farò pentire Daniele di avermi costretta a lasciarlo” che è una frase incredibile nel suo no-sense

a propose: premesso che Costantino e Interrante recitino meno che male, non sono neanche ben serviti dai dialoghi

“cos’è successo tra voi due?” “a volte bisogna cambiare” / “ci credi a quello che hai detto?” “ci ho sempre creduto”,ma ecco qua un sunto della loro recitazione e dei dialoghi merdosi

 

 

Continue Reading
Advertisement
You may also like...
3 Comments

3 Comments

  1. Millicent

    20 Agosto 2017 at 14:57

    L’ultima frase è la descrizione di questo film più accurata che abbia mai letto!

  2. Roar

    21 Agosto 2017 at 11:58

    e c’è pure gente che ha riempito i cinema per sta roba?? Che tempi oscuri (e ora siamo messi peggio, ma almeno non ci fanno dei film sui personaggini che escono da U&D)…ma loro due sono amici ancora o era tutta una palla?

    • Roar

      21 Agosto 2017 at 12:03

      …mi rispondo da sola: NO, è STATO UN MEGA FLOP, ha guadagnato pochissimo… un’indecenza sotto tutti i punti di vista insomma!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Hollywood

Advertisement
To Top