Connect with us

Le migliori storie sentite durante questo Natale

Trash

Le migliori storie sentite durante questo Natale

E anche sto Natale se lo semo levati dai cosidetti! Improbabili cugini, cibi dal valore calorico ancora non scoperto (mandorlati e pinolati insieme!) pandori che dentro hanno sei strati di cioccolato e soprattutto un panettone grande come un pouf apparso a casa di mio zio di ben 20 chili e fatto con un numero imprecisato di uova da dividere neanche in fette, ma in fette di fette.

Ma non scordiamoci il vero clou. Le storie dei VECI. in ordine sparso ,tra new entry e old entry ricicciate con nuovi finali

1)mio zio e mio nonno che mentre raccolgono ciliegie si ritrovano in mezzo ad una lotta partigiani-tedeschi proprio sotto l’albero e si salvano perchè, citazione “li scambiano per ciliegie e non li vedono”

2)bellissimo ragazzo innamorato di mia nonna oltre che bello anche ricco perchè lavora in banca  che si butta nel tevere con tutta la moto (!) perchè mia nonna non lo vuole e mia nonna che viene chiamata al suo capezzale dato che l’uomo (di cui mia nonna MANCO RICORDA IL NOME) anche tra la vita e la morte invece di chiamare che so la mamma non fa che ripetere solo GIULIANA GIULIANA GIULIANAAA!!! (ovvia versione anni 40 di Adrianaaaaaaaaa!a copioni!)

 

3)ragazzo ancora più bello e ricco che mia nonna rifiuta solo perchè non gli piace il nome (carmine)

 

4)donna bellissima voluta da tutta latina che però chiede sempre pasaggi in macchina solo a mio nonno e tutte le amiche di mia nonna che gli dicono di stare attenta ma lei se ne frega e fa pure “si si, accompagnala”. la donna e mio nonno non consumeranno mai perchè mio nonno servo fedele solo di nonna giuliana,  ma la donna, probabilmente come punizione divina per aver anche solo pensato tali avances, muore giovane di malattia (tie!)

 

5)bellissimo uomo che viene fatto separare dal suo puro amore con mia nonna per via di lettere “piene di menzogne” su di lei mandate da terza incomoda (metodi anni 40-50) . uomo che però ovviamente non dimentica mai mia nonna e si offre di accompagnare mia zia col suo taxy da latina a roma a seguito di grave malattia di figlio appena nato senza chiedere una lira (that’s amore! aho erano almeno 200 mila lire..o all’epoca 200-300 lire)

 

6)uomo che vuole offrire super lavoro a mia nonna pagatissimo e prestigiosissimo (“non dovevo manco stirare!”) ma mio nonno che per gelosia non la manda . suddetto uomo viene apposta da roma a latina per proporlo, senza manco passare per il telefono

 

7)mia nonna che viene chiamata da tutta la burina e retrogada cittadina di Latina tutti i peggio nomi perchè 1)fumava 2)metteva i tacchi 3)andava nei bar da sola

 

8)giorgio armani che chiama mia nonna alla tintoria per scusarsi di un suo capo erronemente definito lavabile a secco.  promette caffè insieme appena passa per latina

9)mia nonna che serve orson welles a roma. orson welles che non ama il modo in cui all’epoca si confezionavano i panni stirati (in pacchetti) e vuole che vengano spacchettati e dati a lui da mettere sul braccio.loro una branca di 16 enni romane non avezze all inglese e quindi grande seccatura per welles che deve mimare tutta la richiesta. finale con welles e rita hayworth che litigano all uscita di suddetto negozio. finale ancora più bello:che il litigio sia dovuto al guardare ossessivo di welles mia nonna,che tral’altro aveva lo stesso vestito rosso di rita? eh??

 

10) zii che corrono con due bombe in tasca,vanno a sbattere a dei pali e nessuno salta in aria

Continue Reading
Advertisement
You may also like...
8 Comments

8 Comments

  1. cecile

    29 Dicembre 2016 at 22:12

    Mamma che storie….ma alcool a fiumi??

    • claudia mastro

      30 Dicembre 2016 at 12:07

      quella di orson welles cambia sempre…tra un pò si è lasciato con Rita H per mia nonna!!!

  2. Monica

    30 Dicembre 2016 at 7:39

    Buon 2017 a tutti/e

  3. Roar

    30 Dicembre 2016 at 14:19

    Adoroooo… prossimo anno se sono in zona mi auto invito per l’ammazzacaffe… :))

  4. virginiamanda

    3 Gennaio 2017 at 3:35

    Uahahahah! Bellissime! Certo che tua nonna è una ganza… 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Trash

Advertisement
To Top