Connect with us

“‘A Paolo!” recensione tutti i soldi del mondo

Trash

“‘A Paolo!” recensione tutti i soldi del mondo

è il 73 e Il sedicenne nipote di Paul getty terzo vive a Roma. Vi è finito quando in tempi non sospetti al padre, Paul getty secondo  (Che ora ci siamo completamenti persi in Marocco, a farsi di pere mentre sente i Rolling stones avvinghiato a modelle, talk about a change of program), viene affidata tutta l’amministazione della Getty Europa

tutto sembra scorrere per il meglio (ovvero Paul cammina per via veneto dove tutti lo chiamano A Paolo ) quando una notte viene rapito da 4 brutti ceffi tra cui nicolas vaporidis (l’ onta dell’onta)

Il nonno avvisato mette in chiaro che non vuole pagare, ma manda, come gesto d’aiuto (“Paul è il mio nipote preferito!”) Mark Whalberg a dare una mano.

 

Tutti i soldi del mondo: Mark Wahlberg ha accettato di lavorare ...

l’aiuto consiste nel fare flessioni con di fronte una tazzina di caffè e sul finale urlare a getty che è stronzo e che deve pagare.

Getty senior vien fuori notevolmente come un mostro, ma noi italiani siamo rappresentati come o cattivissimi  o terrificantemente stupidi, a parte il carabiniere che fa le indagini, interpretato dal noto “attore mai visto” , che è sia cattivo (“signora come fa a cucinare sapendo che suo figlio è stato rapito?”) che stupido (“suo figlio è stato rapito dalle brigate rosse!”)

 

Tutti i soldi del mondo: Mark Wahlberg ha accettato di lavorare ...

il trio

voto:6, giusto perchè vaporidis muore abbastanza presto

 

 

 

 

Continue Reading
Advertisement
You may also like...
8 Comments

8 Comments

  1. Millicent

    6 Maggio 2020 at 14:06

    Vorrei vederlo, è su Netflix o Prime o… ?

    • Claudia

      6 Maggio 2020 at 19:16

      Bo l’ho visto su alta definizione ma secondo me si sta anche su altro…

    • claudia mastro

      13 Maggio 2020 at 14:17

      Lo fanno venerdì sera su rai qualcosa !!! Ahaha sto copioni. Poi lo mettono su raiplay ma non so per quanto

      • Millicent

        13 Maggio 2020 at 15:57

        Uff vorrei vederlo in originale ma non lo trovo da nessuna parte

        • claudia mastro

          13 Maggio 2020 at 16:59

          tral altro mi stavo vedendo anche la serie tv sulla stessa storia uscita un anno fa con la swank…treshissimissima . pare vanzina meets donald sutherland

          • Millicent

            13 Maggio 2020 at 17:23

            Davvero? Come si chiama?

          • claudia mastro

            13 Maggio 2020 at 18:06

            si chiama “trust”

  2. Culo Rouge

    6 Maggio 2020 at 17:29

    Hahahah!!!❤️

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Trash

Advertisement
To Top