Connect with us

cose del natale che

Gossip Straniero

cose del natale che

per me il natale ha davvero senso perchè a Natale mi facevano i regaloni veri, quelli che sennò dovevo aspettare 3 mesi dopo il mio compleanno. e poi dopo quello aspettare altri 9 per natale. questo era il ciclo della mia vita.

del natale mi piacevano delle cose che ora bo a ripensarci

1)Alla scoperta di babbo Natale

Non ricordo quasi nulla di questo cartone ma ricordo che lo guardavo sotto Natale, e ricordo che lo dovevano dare intorno alle 19 perchè mia madre faceva “dai ,spegni, che dobbiamo andare da nonna. Dai te lo guardi la” (non é vero)

2) dire la poesia di Natale in piedi con la candela

questa cosa mi piaceva tantissimo soprattutto per la parte protagonismo e ego al cubo amplificato

3)lol, are you kidding, i regali

devo fare una confessione: mamma, papà, tutti: io ho sempre sempre spiato i regali prima. questa idea di lasciare i pacchi sotto l’albero già giorni prima, bo, non andava fatta. Non era il massimo

pps: una volta mia madre sospettandolo riempi un regalo di doppia copertura, con tanto di carta per imballaggi con le bolle.

4)la pubblicità della coca cola

5)non andare a scuola e giocare con mio fratello al sega master system 2 la mattina

cosa sto dicendo, TUTTA la mattina

6) le foglie colorate

mia madre ci faceva dipingere col vernidas le foglie di platano trovate in giro per strada. Vera pro. Lo adoravo. I miei ci facevano fare tutte queste cose. Una volta pure un cartellone con le piume trovate ed io avevo trovato questa piuma rarissima (??) , pare.

7) giocare a trivial pursuit

da mia nonna paterna giuro su Dio che non si gioca a Natale a carte, ma a Trivial Pursuit. Solo che è sempre lo stesso ed ormai sappiamo tutte le risposte

 

8) i pallettoni

non so se vi ricordate, ma nei 80-90-2000 gli alberi esterni venivano decorati esclusivamente con delle palle di natale luminose. io non avevo un giardino e rimanevo incantata quando passavamo davanti le case con questi pallettoni luminosi . che invidia.

basta. w il natale. kind of

 

 

6 Comments

6 Comments

  1. Monica

    8 Dicembre 2017 at 16:35

    Per me il Natale oltre a quello che hai scritto te era vedere Fantaghirò e Asterix e in più giocare a tombola con mio fratello e i miei cugini.

    • claudia mastro

      8 Dicembre 2017 at 18:07

      Fanta ghiro !!! È vero !!

    • Nadia Vitari

      8 Dicembre 2017 at 18:20

      anche a Kaleidos e Salti in mente, monopoli, cluedo, e mega tornei di carte!

  2. Nadia Vitari

    8 Dicembre 2017 at 18:16

    Sega, Trivial Pursuit, le foglie da colorare, oh ho trovato la mia sister perduta :*

    soprattutto quando mi vieni fuori con cartoni animati o serie tv adolescenziali super serie b-c-d, alla Piccoli problemi di cuore e Primi baci, sweet valley high, …

    • claudia mastro

      8 Dicembre 2017 at 20:39

      sweet valley high avevo registrato su cassetta la sigla. chi mai registrerebbe la sigla di sweet valley high? cioè mia madre in macchina con sweet valley high in sottofondo mentre magari è al telefono
      ps: e il gioco HOTEL? ce l’avevo solo io?

      • Nadia Vitari

        9 Dicembre 2017 at 9:15

        ahah m,i sa di si, mai sentito! io avevo un rapporto odio amore con le gemelle di Sweet valley dato che gia’ da piccola le trovavo sopravvalutate!!! E poi il primo amore Mark Lenders, gnam! e Sabrina (si molto fluid eheh) di E’ quasi magia Johnny

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Gossip Straniero

Advertisement
To Top