Connect with us

Ilary ma anche Sabrina: Mi chiamo Francesco Totti, recensione film su Totti

Gossip Italiano

Ilary ma anche Sabrina: Mi chiamo Francesco Totti, recensione film su Totti

film su totti con totti e per tutti (wow. che slogan, claudia)

Io sono una persona orribilmente pigra. Quanto sono pigra? Negli anni ho sintetizzato un modo di vita per cui riesco a fare tutto o quasi al letto. Sono come quel tipo di “Il mio piede sinistro” che fa tutto appunto con il piede sinistro (parla di questo no? Non l’ho mai visto. Again, pigra)

Ps : Non sarebbe bellissimo se alla fine si scopre che il tipo de “il mio piede sinistro” non ha nessuna tetrapalgia ma semplicemente gli andava di fare così?

Anyway: perchè vi racconto tutto cio’? Perchè in quanto persona pigra ho sempre un’ incredibile problema nel concepire storie di gente che fa sgarbi ad altri solo per pura rappresaglia, senza nessun guadagno. Non è che non voglio credere alla teoria di Totti contro Spalletti, che non lo fa giocare perchè “c’è qualcosa sotto”. E’ che la persona pigra che è in me non concepisce l ‘idea di uno che impieghi energie e fatica per sfastidiare altra persona. Già non concepisco energie per volere bene, figuriamoci.

Fino alle Spallettiadi però, va detto, il film è godibilissimo, d’altronde può contare su produttori come Virginia Valsecchi figlia di Valsecchi (???) e Martina Veltroni figlia di Veltroni (?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????). Il film non è altro che un montaggio di un sacco di materiale d’archivio (commentato da Totti che un pò legge un pò no) originale mai visto, di quel genere a cui arrivi solo appunto con una catena di sant’antonio di figli di- nipoti di. E tutta una combriccola di persone che devono favori ad altre persone, senno no

In effetti fa un pò tristezza vedere un film così. è ben fatto, per quanto un film che è un montaggio di riprese puo esserlo, e ben montato, per quanto idem, ma ha accesso a quel genere di filmati (ed intendo non solo inquadrature negli spogliatoi etc etc ma anche la trashissima festa dei 30 anni di totti) a cui nessuna produzione che non sia spalleggiata da dei mammasantissima può arrivare. Ed intendo nessuno. Cioè questo film inizia con la sigla della universal. Come cacchio hanno anche solo fatto a unire il concetto di this

a quello di Totti

Credo che nessun seminario mi potrà insegnare una cosa del genere, a meno che alla fine non dia dei moduli d’adozione di tanti papà di

Ps: Totti e Ilary a casa hanno un pianoforte a coda. E delle tende orribili. probabilmente per la storia dei 3 figli , sai com’è: la gente puo fare le peggiori scelte di stile dando la colpa ai figli. Questa casa ne è la prova

best of

L’orribile e terribilmente anni 90 tatuaggio da gladiatore di Totti ha una spada così corta che sembra un pugnale.

“Co’ tutto il rispetto, non credo che la gente stesse a pensà allo spogliarello della Ferilli” (ouch)

Questo documentario è valevole anche come documentario sulla crescita au naturel delle labbra di Ilary

C’e il video di god of the jacket moment

Non solo Bennacer: da Ronaldo a Cassano, i 10 look più stravaganti degli  ultimi anni! | 90min

Passaparola è un programma molto strano da capire se visto a spezzoni

Lo spezzone con l’intervista de la vita in diretta del 2002 fatta a Ilary lo usano nelle basi dell’isis per motivarli

Quanto cazzo era british Lippi

Continue Reading
You may also like...
Click to comment

More in Gossip Italiano

Trend

Gossip Italiano

Gossip of The day

Gossip Straniero

The worst of the day

Gossip Straniero

GLI AWFUL DEL GIORNO

Gossip Italiano

the sara varone post