Connect with us

ohh la la! la storia di lost in translation è la vera storia d “amore ” tra sofia coppola e un altro noto attore hollywoodiano

1lost

Blindgossip

ohh la la! la storia di lost in translation è la vera storia d “amore ” tra sofia coppola e un altro noto attore hollywoodiano

Lost in translation è un film che faccio sempre fatica a consigliare: o mi dicono grazie o “no, che due maroni, sparatemi”.

Mi ricordo che una mia amica addirittura stoppò la visione a metà perchè “pensava che fosse solo il dvd del backstage”

A me è piaciuto molto. Ma a me piace tutto quello che Sofia. Sarei disposta a vedere una sua lunghissima intervista a mia madre, se girata da lei, per dire.

che in Lost In Translation almeno due protagonisti fossero verissimi si sapeva largamente: Anna Faris è Cameron Diaz (resa in maniera perfetta nel suo dialogo sul “mio padre è anoressico” e “promettetevi che farete questo clistere”) e Giovanni Ribisi è l’ex marito della Coppola Spike Jonze

Ovviamente Scarlett Johansson è Sofia Coppola.

Ma ora viene fuori che Bill Murray è, bè, un attore con cui la Coppola avrebbe avuto “una relazione sentimentale platonica”, ovvero James Coburn (fonte celebitchy)

Coburn è morto proprio durante la stesura di lost in translation (2002) . L’unica somiglianza con Murray al mondo è che sono uomini e camminano e l’ unico riferimento a lui “diretto” nel film sono le macchine: nel film murray racconta di essersi fatto una porsche, nella realtà coburn si era regalato una ferrari . sinceramente amo quando i film sono isipirati a robe e sentimenti veri. Hanno proprio un feeling diverso. Anche se difficlmente i due saranno mai stati all Hyatt di Tokyo insieme, Spero che la scena di Murray-coburn che parla con il cicciottello giaponese in francese sia successa davvero, of course, o anche questa

 

 

 

Continue Reading
You may also like...
11 Comments
  • Roar

    l’ho visto questo film e mi era piaciuto…tu cosa pensi abbia sussurrato lui a lei alla fine del film???

    • Ma mi pare che c era La soluzione online no? Tipo che lui le diceva non ti preoccupare andrà tutto bene … ora cerco link

      • Roar

        ahahaha e ci credi? a me è sempre piaciuto pensare che ha improvvisato qualcosa e tutti hanno mantenuto il riserbo per alimentare il mistero del finale… cmq bello!

        • secondo me appunto è tutta roba successa davvero, lei d altronde perchè ha aspettato proprio la morte di lui per fare sto film??? è probabile che se lui l avesse visto si sarebbe scocciato. comunque dovrebbero essere tutte cose accadute durante un film girato da coburn con alla regia…il fratello di nicolas cage!!! tale cristopher coppola! al suo primo e ultimo film!

          • Roar

            sì io facevo riferimento alla scena finale, se credi a quello che dicono su internet… ad ogni modo anche io credo che Sofia abbia fatto il film omaggiando il suo amore platonico… lo si percepisce, come dici tu, che c’è qualcosa in più di una storia da rappresentare!

          • già…esatto! secondo me senza quel fondo di verità non avrebbe mai e poi mai vinto l’oscar come mig sceneggiatura…ma secondo me questo era una sorta di segreto di pulcinella di hollywood ed è piaciuto a molti anche per questo

  • Nadia Vitari

    io avevo sentito che anche la scena dell’hotel era vera, proprio lo stesso hotel

    • si l hotel è verissimo. è l hotel preferito dalla coppola

  • Millicent

    Ho sempre pensato che fosse autobiografico, ma senza personaggi identificati… non sapevo nemmeno di Jonze e la Diaz!

    • io ho sentito ogni teoria su quel film (anche che murray è un fantasma..d altronde lo vede solo lei..il marigto non lo saluta mai e manco cameron diaz)

More in Blindgossip

To Top